Il nostro

blog

Certificazioni IFS e BRC rinnovate

Anche quest'anno abbiamo ottenuto con successo due certificazioni:

  1. International Featured Standard (IFS) Food
  2. British Retail Consortium (BRC)

Per l'undicesima volta consecutiva abbiamo ottenuto la classificazione IFS di "livello superiore" e abbiamo quindi soddisfatto gli elevati requisiti della versione 6.1. Abbiamo ricevuto la valutazione BRC per la sesta volta consecutiva.

"Siamo molto orgogliosi di questo risultato", afferma Hubert Bayer, responsabile qualità. “Una sfida speciale è sempre quella di entrare in gara senza preavviso. In altre parole, arrivare nel giro di 30 minuti al punto in cui si svolgeva l'azione: quest'anno la linea di pasticceria fritta. Ce l’abbiamo fatta perché il 50% dell'audit avviene nel luogo in cui vengono realizzati i nostri prodotti e la maggioranza dei colleghi lavora sodo ".

 

Standard alimentare globale

Sia l'International Featured Standard Food che il British Retail Consortium sono standard alimentari riconosciuti dalla Global Food Safety Initiative (GFSI). IFS ha le sue radici in Germania e Francia. Il BRC è l'equivalente britannico. Per avere una base ampia, ci sottoponiamo regolarmente a entrambe le revisioni.

 

250 criteri in 3 giorni

In un audit di 3 giorni, l'ispettore del TÜV Rheinland si è convinto che gli oltre 250 criteri di valutazione fossero stati applicati correttamente.

Tra le altre cose, sono stati controllati attentamente i seguenti punti:

  • qualità del prodotto e sicurezza alimentare (HACCP)
  • completa tracciabilità di tutte le merci
  • igiene in fase di produzione
  • attrezzatura tecnica dell'azienda
  • conformità alle specifiche e alla documentazione di tutti i processi operativi
  • attenzione al cliente

Anche per quanto riguarda la protezione del prodotto, tutti i dipendenti erano consapevoli di come comportarsi in modo corretto e ragionevole. Dalla sicurezza del sito alla sicurezza del personale e dei visitatori, il risultato è stato impeccabile.

 

Ogni anno sempre meglio

Le certificazioni annuali richiedono un continuo ulteriore sviluppo dei processi esistenti poiché i requisiti vengono costantemente aggiornati e i criteri di valutazione inaspriti. Tuttavia, siamo ben preparati a svolgere bene questo compito anche in futuro.